La conservativa è la branca dell’odontoiatria specializzata nella cura dei denti affetti dalla carie e nella successiva ricostruzione del dente, con l’utilizzo di materiali appositi.

L’OBBIETTIVO

Il termine “conservativa” rende sin da subito bene l’idea su quale sia il compito primario di questa attività: conservare i denti senza dover ricorre a trattamenti protesici invasivi.

COME FUNZIONA

L’otturazione di un dente cariato è una procedura che viene eseguita in anestesia locale quindi in totale assenza di dolore per il paziente.

Oggigiorno questa pratica è sempre più conservativa per il dente stesso, grazie all’utilizzo di materiali estetici che hanno sostituito quasi del tutto quelli precedenti, gli amalgami d’argento, che richiedevano preparazioni del dente più estese, e che presentavano un colore che non si mimetizzava con il dente, da cui il termine popolare di “piombatura“.

 

PRENOTA

UN APPUNTAMENTO

11 + 11 =